Project Description

Scuola di Coaching

 

Cosa è il coach?

Il coach è colui che un tempo ha sentito confusione e paura dentro di se, ha provato il dolore più acuto e non si è dato per vinto. Ha cercato strumenti e conoscenze che lo sostenessero ed aiutassero. Non ha solo imparato tanto, ma ha scelto di agire. Ha partecipato a corsi e letto tanti libri, ma soprattutto ha portato se stesso sempre ad agire e  a fare un passo in più.

Ha scelto di essere ogni giorno qualcuno che vuole essere al suo meglio. Ha scelto di essere impeccabile. Non è certo perfetto. Sa che per quanto sia stato capace di imparare la vita lo attende quotidianamente per nuove lezioni e nuovi messaggi. Ogni persona che incontra nel suo lavoro diventa il suo maestro e attraverso ciò che indica all’altro continua a crescere.

È una persona che tutti i giorni sceglie idee e azioni per migliorare il suo benessere, il suo stato fisico, i suoi pensieri. Ogni giorno vive con disciplina per essere sempre all’altezza dei suoi desideri ed avere tanta energia vitale per realizzarli. Crea il suo dialogo interiore, fissa i suoi obiettivi, determina le azioni e con disciplina e impeccabilità da la sua parola a se stesso per arrivare… Durante il viaggio non è fissato sulla meta, ma ha imparato a godere dei paesaggi che la sua anima gli offre. È attento alla Vita ed ai suoi messaggi. Percorre la vita con le antenne alte.

Ha imparato a essere grato alla vita per tutte le esperienze, certo che ogni difficoltà lo ha aiutato a crescere e a maturare, certo che non sono gli eventi a averci reso come siamo ma l’interpretazione che ne abbiamo saputo dare.

È diventato capace grazie agli strumenti che ha appreso (visualizzazione, intenzione, pnl, analisi transazionale, ipnosi,  esercizi di respirazione, eft, corretta alimentazione e stile di vita e ogni altro strumento per aumentare la propria energia vitale) di vivere pienamente il presente e lasciarsi andare completamente a quello che sta vivendo. Non è spettatore della vita ma attraverso l’azione ha costruito il suo presente. Ha lavorato duramente su tutto ciò che mina la sua libertà interiore e questo gli ha permesso di essere coerente e vero rispetto a ciò che indica. Ha imparato a vedere oltre che a guardare aumentando la sua prospettiva e diventando capace di abbandonare vecchie e depotenzianti credenze.

Vive da persona responsabile non attribuendo ad altri i propri insuccessi e le proprie cadute. Non si chiede perché a me… ma cosa posso fare io ora per migliorare questa situazione… ha imparato il potere delle domande e la forza dell’intenzione. Ama profondamente la vita e considera il suo corpo come un luogo sacro da rispettare e onorare.

… non è un maestro. È semplicemente una guida affidabile capace di stare accanto e accompagnarti al tuo risultato. La disciplina quotidiana che ha verso se stesso la chiederà con determinazione  a ogni persona che desideri fare questo viaggio. Il coach sa che la felicità non è frutto degli eventi, ma una scelta che tutti i giorni dobbiamo fare.